Stampa questa pagina

Martina Gallo

Strumento: Violino

Borsa di studio dal 2016

Scuola frequentata con la borsa di studio: Hochschule der Künst a Berna, Haute Ecole de Musique de Losanne

Nata a Ragusa nel 1995 si diploma nel 2013 in violino presso il Conservatorio “G. Verdi” di Torino e nello stesso anno vince il Premio Stefano Tempia. Dal 2011 si perfeziona presso l'Accademia di Pinerolo con Dora Schwarzberg e Adrian Pinzaru; studia inoltre con Guido Rimonda. Ha frequentato masterclasses con F.Cusano, M.Fornaciari, J.Murakami, F.Manara, S.Mintz, I.Turban, K.Gleusteen, B. Schmidt, M. Seiler, F. Eichhorn, B. Doll e B. Kelemen.

Con il sostegno della De Sono ha frequentato la Hochschule der Künst di Berna conseguendo il Master in Music Performance e sta ora seguendo un Master orchestrale all'Haute École de Musique de Lausanne.

Ha vinto la Rassegna M. Benvenuti a Vittorio Veneto e numerosi primi premi in vari concorsi internazionali e ha ottenuto le borse di studio “Master dei Talenti Musicali” dalla Fondazione CRT e “Open Source” dall’Accademia di Musica di Pinerolo.

Invitata da varie associazioni musicali tra cui Amici della Musica, Fondazione Antonio Salieri, Fondazione Stradivari, Unione Musicale, Malta International Music Festival, Aurora Chamber Music Festival Sweden, si è esibita in recital e concerti cameristici in vari teatri e sale italiane ed europee. Ha ricoperto il ruolo di primo violino nell'Orchestra dei Talenti Musicali CRT, nell’Aurora Festival Orchestra in Svezia e nell’Orchestra Collegium Musicum Pommerfelsfelden. Collabora con la Camerata Ducale di Vercelli, l’Orchestra da Camera Polledro di Torino e la Neues Zurcher Orchester di Zurigo. È stata ammessa al praktikum nella Berner Symphonieorchester e nella Basel Sinfonieorchester. Nel 2016 con la Vertigo Ensemble della HKB di Berna ha eseguito in prima assoluta in Svizzera il capolavoro di Helmut Lachenmann Zwei Gefuhle Musik mit Leonardo.