Trio-Johannes_bassa
13793695014_11b7cc06f1_o
13775919695_f96318d496_o
13793718434_6bdbbdfa5a_o
14849313704_82e277975d_o
12742839803_307c1ce3b7_o
14272513000_b309cf6c7b_o
14258510277_b27639c971_o
14885017895_0234486e17_o
Previous Next Play Pause
Trio-Johannes_bassa Trio-Johannes_bassa
13793695014_11b7cc06f1_o 13793695014_11b7cc06f1_o
13775919695_f96318d496_o 13775919695_f96318d496_o
13793718434_6bdbbdfa5a_o 13793718434_6bdbbdfa5a_o
14849313704_82e277975d_o 14849313704_82e277975d_o
12742839803_307c1ce3b7_o 12742839803_307c1ce3b7_o
14272513000_b309cf6c7b_o 14272513000_b309cf6c7b_o
14258510277_b27639c971_o 14258510277_b27639c971_o
14885017895_0234486e17_o 14885017895_0234486e17_o
borse di studio

Enea Luzzani

Strumento: Flauto

Borsa di studio dal 2015

Scuola frequentata con la borsa di studio: Conservatorio della Svizzera Italiana di Lugano

Nato a Borgomanero (NO) nel 1993, ha intrapreso lo studio del flauto fin da giovanissimo. Ha conseguito il diploma di vecchio ordinamento nell'ottobre 2009, il biennio di specializzazione in flauto nel novembre 2012 e il biennio in didattica musicale nel giugno 2014, tutti con il massimo dei voti e la lode. Ha seguito i corsi di perfezionamento di Michele Marasco a Firenze e di Andrea Oliva all'Accademia di Santa Cecilia a Roma e masterclasses con M. Ancillotti, C. Klemm, B. Kuijken, P. Taballione, M. Ziegler e M. Zoni.

Attualmente frequenta il Master of Arts in Music Performance presso il Conservatorio della Svizzera Italiana, nella classe di Andrea Oliva e contemporaneamente si perfeziona a Monaco con Paolo Taballione.

Ha vinto premi in numerosi concorsi nazionali e internazionali: tra i più recenti, nel 2014, il Concorso Flautistico Nazionale "E. Krakamp'', il Concorso Internazionale "Crescendo" e il Concorso Internazionale "Riviera Etrusca". Ha fatto parte del Trio "Koinè" (flauto. violino e chitarra) con il quale ha vinto premi in concorsi nazionali e svolto attività concertistica e attualmente si esibisce con il “Trio Luzzani (flauto, violino, violoncello).

È primo flauto dell'Orchestra Sinfonica Città di Magenta, collabora con l’Orchestra Carlo Coccia di Novara ed è risultato idoneo nell’audizione per flauto e ottavino del Teatro Carlo Felice di Genova.